Piadina Romagnola

Azienda Agricola Sàgona

Sagona_terre-di-sagona
  • Sagona_vino-olio-a-sagona
  • Sagona_osteria-sagona
  • Sagona_vini-di-sagona
  • Sagona_osteria-sagona-roberta-in-cucina
  • Sagona_azienda-agricola-sagona-contatti

L'azienda

Sàgona è un'azienda agricola che coltiva e trasforma e che, all'ombra del Pratomagno, produce olio, vino, frutta e verdura, patate e legumi. Ma è anche un'osteria in cui è possibile assaggiare piatti preparati esclusivamente con prodotti aziendali e locali.
Soprattutto, come sottolineano i suoi creatori Daniele e Roberta, Sàgona è un luogo:

"Il vino, l'olio, il pane, le patate, i fagioli, le mele neste.
La montagna. L'acqua e il vento.
La bellezza e la fatica.
Il silenzio.
La terra."

Tra ulivi e viti, tra frutta e zolfini: aria di montagna

Daniele si occupa dell'azienda agricola: circa 1500 ulivi di cultivar moraiolo, leccino e frantoio, e 4 ettari di vigne tra sangiovese, malvasia bianca e nera, ciliegiolo, canaiolo, colorino e trebbiano.

Gli orti, poi, offrono una grande varietà di verdura e legumi a seconda della stagione: piselli, fave (i "baccelli", in toscano), fragole, pomodori, ceci, patate di montagna. L'azienda inoltre coltiva il fagiolo zolfino, una varietà estremamente caratteristica, tipica delle pendici del Pratomagno che guardano alla Valdarno: si tratta di un fagiolo molto piccolo, dal colore giallo "zolfo" e dalla buccia fine, che ama poco la pianura e cresce invece tra i 300 e 500 metri di altitudine, dove l'acqua drena veloce tra i muretti a secco, tra gli ulivi.

Le colture qui a Sàgona si intrecciano fra di loro e si mescolano, solidali, alla montagna, ai circa 20 ettari di bosco.
Gli alberi da frutto, per esempio, sono ovunque poichè Romano, il vecchio proprietario dei terreni, aveva una passione per l'innesto.

L'Osteria dove si gusta il Pratomagno

Il laboratorio di trasformazione a Sàgona nasce proprio con l'idea di trovare una soluzione per lavorare la grande quantità di frutta presente: è Roberta ad occuparsene, e a far diventare il laboratorio prima un punto di ristoro e poi una vera e propria (deliziosa) osteria.

Tutti i prodotti impiegati in cucina provengono dall'azienda stessa, compresi il pane e la pasta, per i quali Daniele coltiva alcuni grani antichi fatti poi macinare con attenzione e cura in un mulino di fiducia.
L'olio e il vino vengono invece trasformati in proprio, nella cantina e nel piccolo frantoio che trovano posto nel piano inferiore della vecchia casa in sasso che dai primi del 1900 ha ospitato i contadini che lavoravano queste terre. Al primo piano, affacciata sulla splendida valle e sul pergolato esterno, l'Osteria.

In estate, ogni pranzo è accompagnato dalla fresca brezza del Borro di San Clemente, che scorre a fondo valle nascosto dalla folta vegetazione; in inverno, è il caldo profumato della stufa a tenere compagnia.

Qui, oltre ai prodotti dell'azienda, è possibile gustare anche altri prodotti locali, come i deliziosi caprini di Capre Diem, o le bontà degli altri produttori dell'Associazione dei Produttori del Pratomagno, che condividono con Sàgona non solo la posizione geografica, ma anche filosofia e approccio al territorio.

L'Associazione dei Produttori del Pratomagno e la Bottega

La collaborazione tra queste 15 aziende è concreta e quotidiana, e consente di mantenere viva la montagna offrendo il meglio a chi vuole visitarla e conoscerla. È grazie all'Associazione, infatti, se nel centro storico di Loro Ciuffenna esiste una piccola bottega aperta il lunedì e il sabato mattina in cui si possono trovare tutti i prodotti della montagna: vino, olio, farina di castagne perelle, legumi, patate, zafferano, conserve e confetture.
Il punto vendita è tenuto aperto dai produttori stessi, perciò se arrivi da lontano ti consigliamo - per sicurezza - di chiamare prima Daniele al numero 3703222170.

Qui puoi trovare, ovviamente, anche i prodotti di Sàgona.
Sono tutti frutto di agricoltura biologica e metodi di trasformazione naturali.

I prodotti: l'Olio Extravergine di Oliva

Olio EVO, L’orciaia

Prodotto da cultivar moraiolo, leccino e frantoio, che crescono intorno ai 450-550 mt s.l.m. in agricoltura biologica.
La raccolta è manuale, e parte a Novembre. L'estrazione dell'olio avviene entro 24 ore dalla raccolta, a freddo, nel proprio frantoio.

Olio EVO, selezione Sàgona

Prodotto da cultivar moraiolo, biologico.
Viene raccolto ad Ottobre, e l'estrazione dell'olio avviene entro 8 ore dalla raccolta, a freddo, nel proprio frantoio.

Olio EVO, selezione Casamona

Prodotto da cultivar leccino, biologico.
La raccolta è precoce, inizia a fine Ottobre. Frangitura entro 8 ore dalla raccolta, nel proprio frantoio.

I prodotti: il vino

Primi Passi

Malvasia bianca (80%) e Trebbiano (20%), da viti con 40 anni di età media che crescono su un suolo sabbioso, esposto a sud-ovest. Gli unici trattamenti sono rame e zolfo, solo quando è necessario. Nessun fertilizzante. La vendemmia, a mano in cassette, inizia ad Ottobre ed il vino viene poi affinato 5 mesi in acciaio e 2 mesi in bottiglia.

Fonfon

Trebbiano (80%) e Malvasia bianca (20%). Uve provenienti da vecchi vigneti. Dopo una macerazione di 10 giorni il vino riposa fino ad agosto sulle sue fecce. Affina ulteriori tre mesi in bottiglia.

Gattorosso

Bella espressione del territorio, unisce Sangiovese (65%) a Malvasia Nera (25%) e agli altri vitigni tipici Colorino, Ciliegiolo e Canaiolo (10%). Anche qui le viti hanno in media 40 anni, e crescono in agricoltura biologica. La vendemmia inizia nella prima decade di ottobre, e la macerazione dura intorno ai 20 giorni senza temperatura controllata. Il 50% del Sangiovese e colorino, canaiolo e ciliegiolo vengono affinati in acciaio, mentre il restante 50% del Sangiovese e la Malvasia Nera vengono affinati in barrique di 3 e 4 passaggio. Infine, l'affinamento in bottiglia per 4 mesi.

Sàgona

Vino che nasce in una sola vigna, quella più in alto, a 500 mt. Sangiovese di montagna accompagnato da canaiolo, malvasia nera e ciliegiolo. Freschezza, sapidità ed eleganza.

Pian di Loro

Vino estremo che raccoglie 9 vitigni: sangiovese, canaiolo, colorino, ciliegiolo, malvasia nera, petit verdot e 3 non classificati. Vecchio vigneto degli anni '60 che regala un vino austero, con note complesse al naso, in bocca calore e acidità.

  • Trasforma
  • Coltiva
  • Ristora
  • Vende
  • Biologico
  • Naturale

  • Canaiolo
  • Ciliegiolo
  • Colorino
  • Frantoio
  • Leccino
  • Malvasia Bianca
  • Malvasia Nera
  • Moraiolo
  • Sangiovese
  • Trebbiano
  • Monocultivar
  • Pratomagno
  • Valdarno

Indirizzo:
via Loro Campagna, 24/a
Loro Ciuffenna, 52024
Arezzo / Toscana / Italia

Telefono cellulare: 3703222170
Sito Web
Pagina Facebook

Scopri le storie di Azienda Agricola Sàgona

Dove sangiovese, olio e zolfini hanno un'anima: l'osteria agricola Sàgona

Ci sono storie, e persone, che ti entrano nel cuore più di altre.
Incontri che ti segnano, che arrivano - sarà un caso - proprio al momento giusto del cammino. Per questo scrivere di Sàgona, di Daniele e di Roberta, del loro piccolo grande mondo arrampicato alle pendici del Pratomagno tra Firenze e Arezzo, non è stato facile....
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. clicca qui se vuoi saperne di più. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.