Vigneti Oltrepo Pavese

A pochi passi da Montepulciano, due fratelli e una birra scommettono sull'agricoltura

Il Birrificio Saragiolino: la prima birra agricola della Valdichiana

Il Birrificio Saragiolino: la prima birra agricola della Valdichiana

Siamo in Toscana, e tra le famose colline del vino Nobile di Montepulciano ci siamo imbattutti proprio in quello che non ti aspetti di trovare: la bella storia di coraggio e inventiva... di un birrificio agricolo!

Approdiamo in Valdichiana, nel senese, nei giorni della festa "La Valle del Gigante Bianco", omaggio al territorio patria dell'imponente e candida razza chianina.
Ad accompagnare i piatti della tradizione popolare, trippa e lampredotto, l'organizzazione offre anche le birre "a km0" del Birrificio Saragiolino: due fratelli (leggiamo sulla brochure) che hanno da poco aperto un birrificio agricolo in una zona tradizionalmente votata alla produzione di vino.

Ma non solo: coltivano in proprio i cereali con i quali viene prodotta la loro birra.

"Dobbiamo conoscerli", ci siamo detti, e scoprire di più su questa birra senese che a Torrita di Siena, a pochi passi da Montepulciano, strizza l'occhio alla vicina produzione vinicola.

Scorci del borgo di Torrita di Siena

Qualche giorno dopo Lorenzo e Andrea Crociani ci accolgono sorridenti e, con quell'accento toscano che personalmente adoro, ci raccontano della scelta di riconvertire l’azienda agricola di famiglia in un birrificio agricolo, partendo dall'orzo da loro coltivato con metodi biologici, quasi biodinamici (anche se ad oggi non hanno ancora certificazione BIO).

Ciò che distingue infatti una birra artigianale da quella che si definisce una birra agricola è che nel secondo caso la birra è prodotta da malti ottenuti per almeno il 51% da orzo coltivato in produzione propria.
Lorenzo e Andrea si dedicano al lavoro agricolo con cura e attenzione, sperimentando metodi che consentono loro di ridurre i passaggi in campo, il consumo di carburante e minimizzando l'impatto ambientale.

Gli impianti del birrificio agricolo in cantina e degustazione di prodotti tipici locali

La passione e l'atmosfera familiare si respirano anche nella scelta delle ricette delle 4 birre, due in stile Belgian e due American, che portano i nomi delle donne di casa: Chiara, Vale, Giulia e Viola, rispettivamente mogli e figlie di Andrea e Lorenzo.
Subito chiediamo se ci sono affinità caratteriali tra ciascuna birra e la sua madrina: i fratelli si guardano e scoppiano a ridere.

"Mia nipote Viola" sorride Andrea "è carina e ricciolina, dolce e fruttata come la sua Belgian Strong Ale, ma è anche..." "...accellerata!" aggiunge Lorenzo, il papà "Infatti fa 6 gradi e mezzo!".

La figlia di Andrea, Giulia, è un fenomeno: a soli 8 anni si interessa già di tutto, compreso il processo di produzione della birra sul quale non teme di dire la sua: la sua birra, non c'è dubbio, è l'American Ipa, tanto complessa da accompagnare egregiamente persino il cioccolato!

Spillatori con le birre artigianali del birrificio agricolo

Mentre i due fratelli ci raccontano, appassionati, di come negli ultimi due anni hanno dato vita ai loro progetti, noi sorseggiamo le loro birre e ci innamoriamo sempre più della loro filosofia: trovare il modo di far rendere economicamente il terreno e la loro attività agricola senza piegarsi all’agricoltura intensiva. Se conferisci al consorzio i tuoi cereali, infatti, sei costretto ad usare prodotti chimici per aumentare la produzione e sopravvivere con i prezzi stracciati imposti dai mercati.
La produzione di birra, invece, consente loro di continuare a coltivare i loro circa 7 ettari di terra, puntando alla qualità del raccolto senza l’utilizzo di trattamenti invasivi.

Con la loro idea Andrea e Lorenzo danno così finalmente vita al progetto per anni sognato dal babbo, che ha condotto l'azienda agricola prima di loro: coltivare, trasformare e offrire direttamente al consumatore un prodotto finito, voluto e curato dall'inizio alla fine. Senza compromessi.
Ma soprattutto, grazie al Birrificio Agricolo Saragiolino i due fratelli riescono a recuperare l'azienda di famiglia e ridare meritata dignità al lavoro agricolo.

Perciò se passi da Montepulciano ricorda: non di solo vino sono fatte queste colline.
E mentre starai assaggiando una Giulia o una Vale al fresco del birrificio, insieme ad Andrea o a Lorenzo, brinda alla nostra... Prosit!

Birrificio Saragiolino - Az. Agr. Crociani


Località Saragiolino , 50
Torrita di Siena, 53049
Siena / Toscana / Italia
Telefono fisso: 3473342038
Telefono cellulare: 3391704668

Sito Web
Pagina Facebook

Ti è piaciuta questa storia?
Vuoi ricevere via email gli aggiornamenti e le nuove storie pubblicate?! :)

Inserendo la tua email accetti automaticamente l'informativa sulla privacy - I tuoi dati personali saranno trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Non temere, odiamo lo spam quanto te!
-- OPPURE --

Ti potrebbe interessare anche...

Da Cuba alla Toscana: storia di un ritorno alla terra e un'agricoltura che salva la montagna Dove sangiovese, olio e zolfini hanno un'anima: l'osteria agricola Sàgona

Da Cuba alla Toscana: storia di un ritorno alla terra e un'agricoltura che salva la montagna

L'arte della norcineria: una storia di famiglia Il maiale a Norcia? Poco, ma brado

L'arte della norcineria: una storia di famiglia

In Val Nure il Tortello De.Co. nasce con la coda Il tortello... con la coda!

In Val Nure il Tortello De.Co. nasce con la coda

Sono presenti 0 commenti.

 

Accedi, registrati oppure inserisci i tuoi dati

Tutti i campi sono obbligatori - Accetti le normative sulla privacy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. clicca qui se vuoi saperne di più. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.