Vigneti Oltrepo Pavese

Storia di un'idea, di due sognatori e di una noce di prosciutto al pepe

C'ho Gusto si presenta: il primo post

C'ho Gusto si presenta: il primo post

C'ho Gusto (o, perlomeno, la prima intuizione) nasce parecchio tempo fa, lungo un'autostrada.
Uno dei vantaggi di chi, per lavoro, passa tante ore in macchina è avere un sacco di tempo per pensare. Un altro aspetto collaterale dello stesso lavoro è un'assidua frequentazione delle aree di sosta...

Sicuramente sarà capitato anche a te di notare la proliferazione di prodotti (presunti) tipici in queste aree; la noce di prosciutto al pepe - per fare un esempio illustre - è entrata addirittura nel bagaglio di alcuni nostri comici italiani (forse mai, però, nel loro bagagliaio).
Eppure, è sempre lì, presente. A suggerire a tutti i passanti un'idea di tipicità un pò distorta rispetto a quella che molti di noi hanno in mente.

"Noi, se vogliamo comprare una buona coppa piacentina, sappiamo dove andarla a prendere" pensammo allora io e Marco, mamma e papà di un'idea che da quel momento non ci lasciò più.
Infatti, subito dopo nacque la fatidica domanda: ma chi non è della zona, chi vi va in visita solo per pochi giorni e magari nemmeno conosce le tipicità del luogo... come può sapere dove trovare un buon prodotto? 

Da questa riflessione nacque allora nei nostri pensieri l'idea di uno spazio dove condividere tutto ciò che ha a che fare con il mondo dei prodotti tipici agroalimentari e dei produttori artigianali italiani, così impegnati a creare un buon prodotto da non avere quasi mai il tempo o il modo di farlo conoscere.

Attraverso C'ho Gusto vogliamo raccontare le nostre esperienze, gli incontri con i produttori che ci hanno appassionato, i prodotti che abbiamo scoperto, i luoghi che ci hanno emozionato e le storie che vi si nascondono dietro.

Già, perchè dietro ai prodotti che piacciono a noi c'è tutto questo: ci sono le persone che li hanno voluti e vi hanno lavorato, c'è un territorio che in un modo o nell'altro (per condizioni ambientali o culturali) vi ha lasciato la sua impronta, ed in generale c'è un contesto che rende unico il risultato. E' bello pensare che se cambi una variabile dell'equazione, il risultato è differente; noi non ci aspettiamo che lo stesso vino sia uguale tutti gli anni, che il latte della capra abbia lo stesso sapore in stagioni diverse o in diversi pascoli e che i ravioli fatti a mano siano di identiche dimensioni. La natura è così, e l'uomo pure. Imprevedibile, varia, una continua scoperta.

Sono questi i presupposti che fanno dei piccoli produttori artigianali i protagonisti di C'ho Gusto. 
Nella nostra esperienza, infatti, abbiamo potuto constatare come vi sia un nesso tra i volumi di produzione e la qualità del risultato. Questo non significa assolutamente che ogni piccola produzione sia necessariamente di qualità o - al contrario - che i grandi produttori siano scadenti, anzi. Certamente, però, al crescere dei volumi di produzione cresce per ragioni oggettive la distanza che separa il produttore dal suo prodotto, e questa è - per stessa ammissione dei produttori - una delicata insidia. 

Ma noi non amiamo le generalizzazioni, nè i pregiudizi. Non siamo tecnici, nè esperti.
Siamo appassionati che si rivolgono a ogni nuova esperienza con buon senso e ingenuità, convinti che comunicare il territorio attraverso i suoi cibi e le sue tradizioni possa fare un pò di cultura, per tutti, noi compresi! 
Perciò non troverai in questo blog pareri ufficiali, recensioni quotate o articoli specialistici, ma il parere puramente soggettivo di due assaggiatori come te, attenti, a volte (forse) impreparati, sempre sinceri. E sempre curiosi di sapere il tuo, di parere!
Perchè siamo convinti che non ci sia miglior conoscitore del proprio territorio che chi lo vive in prima persona.

In attesa dei prossimi articoli, descrivici la tua idea di prodotto tipico nei commenti o su Facebook!
Oppure scrivici anche solo per dirci la tua sulla noce di prosciutto al pepe :-)

Ti è piaciuta questa storia?
Vuoi ricevere via email gli aggiornamenti e le nuove storie pubblicate?! :)

Inserendo la tua email accetti automaticamente l'informativa sulla privacy - I tuoi dati personali saranno trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Non temere, odiamo lo spam quanto te!
-- OPPURE --

Ti potrebbe interessare anche...

La dolce sorpresa dell'Oltrepò Pavese: un cioccolato artigianale unico Ti piace il cioccolato? Scopri quello dell'Oltrepò Pavese: una "pura delizia"

La dolce sorpresa dell'Oltrepò Pavese: un cioccolato artigianale unico

Azienda Agricola Morini: allevamento, trasformazione e stagionatura secondo natura e tradizione A Piacenza, in compagnia di Sua Maestà il maiale

Azienda Agricola Morini: allevamento, trasformazione e stagionatura secondo natura e tradizione

Il vino naturale della Val Trebbiola e la filosofia di Elena Pantaleoni - Az. Vitivinicola La Stoppa Naturale... come fare il vino

Il vino naturale della Val Trebbiola e la filosofia di Elena Pantaleoni - Az. Vitivinicola La Stoppa

Sono presenti 0 commenti.

 

Accedi, registrati oppure inserisci i tuoi dati

Tutti i campi sono obbligatori - Accetti le normative sulla privacy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. clicca qui se vuoi saperne di più. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.